James Derulo's

Portfolio

Anghiari AMAtrice: uniti non si trema

Sabato 24 settembre, a un mese esatto di distanza dal terribile terremoto che ha colpito e sconvolto il centro Italia, Anghiari scenderà in campo con un evento all’insegna della solidarietà. Il Comune, in collaborazione con tutte le associazioni cittadine, ha infatti organizzato una serata in favore delle popolazioni che sono state colpite dal sisma ed in particolare del Comune di Amatrice. L’evento si chiama “Anghiari – Amatrice, Uniti non si trema” e si articolerà in due parti: una di intrattenimento in Piazza Baldaccio che scatterà alle ore 17:00 e si protrarrà fino alle ore 23:00 circa e una culinaria con cena a base dei famosi bringoli anghiaresi conditi con sugo all’amatriciana da gustare sotto la Galleria Girolamo Magi a partire dalle ore 19:00. Il ricavato della cena e delle donazioni libere che ognuno potrà effettuare in un punto raccolta per le offerte ubicato in Piazza Baldaccio, sarà consegnato direttamente ad un rappresentante del Comune di Amatrice e sarà quindi interamente destinato alla popolazione colpita dal sisma del 24 agosto. La fase dedicata all’intrattenimento coinvolgerà tutte le associazioni anghiaresi che sfileranno sul palco di Piazza Baldaccio presentandosi al pubblico ed illustrando le iniziative svolte nel corso dell’anno e programmate per il futuro. Una serata all’insegna della solidarietà quindi con la partecipazione di tutto Anghiari che, così come tanti altri comuni italiani, vuole stringersi attorno alle popolazioni che hanno dovuto fare i conti con questa immane tragedia. Il Comune di Anghiari ha promosso la serata con l'aiuto dell’Associazione Pro-Anghiari che curerà la parte organizzativa. Si tratta di un’iniziativa particolarmente sentita come confermato dalle parole della vicesindaco di Anghiari Valentina Zoi: “Desideriamo raccogliere il più possibile unendo le forze e gli sforzi di tutti per aiutare in maniera concreta la popolazione di Amatrice. Sono davvero orgogliosa del fatto che, anche in questa occasione, abbiamo potuto contare sul prezioso contributo di tutte le associazioni anghiaresi che si sono unite dimostrandosi ancora una volta il motore della nostra città. Il mio auspicio è che la popolazione locale e limitrofa partecipi numerosa. Anghiari ha un cuore grande e sono certa che lo dimostrerà anche in questa occasione”. La serata “Anghiari – Amatrice, Uniti non si trema” sarà presentata nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà in prossimità dell’evento